PIASTRELLE PER ESTERNO SPESSORE 2CM EMME

Destinazione:
Formato:
25.00 € /mq

Colore:
Qty:
Totale: 25.00 €
Piastrelle per esterno con spessore maggiorato, caratteristiche:
• Gres porcellanato con spessore 2 cm.
• Pavimento per esterni con superficie antiscivolo R 11.
• Superficie con effetto metallo.
• Bordatura rettificata dei pavimenti.

Share:
Emme è una serie di piastrelle per esterno con spessore 2 cm, il materiale composto in gres porcellanato è efficace e resistente alle temperature rigide tipiche delle stagioni invernali. Le piastrelle per esterno di questa linea hanno una superficie effetto metallo in stile vintage che le rende particolarmente adatte per le coperture delle aree cortilive.
I pavimenti in gres spessore 2 cm per possono essere posati in diversi modi:
• Posa flottante su appositi sostegni, le piastrelle di questa serie sono tutte rettificate, quindi classificabili come monocalibro e si infilano perfettamente nel reticolato che le sostiene.
• Posa in appoggio, utilizzata nei balconi, le piastrelle sono adagiate su un fondo di ghiaia di spessore medio/fine in modo da favorire il passaggio delle acque piovane. In alternativa direttamente su sabbia o erba. Lo spessore 2 cm delle piastrelle per esterno ed il relativo peso le rendono stabili e statiche sul suolo.
• Posa con adesivo cementizio, la modalità classica di posa dei pavimenti.
In sintesi questa tipologia di materiale ceramico offre una amplia possibilità di scelta d’installazione legata alle esigenze del acquirente.
Il gres porcellanato è il prodotto per la copertura degli spazi aperti più resistente all’usura del tempo e al calpestio, la sua composizione ingeliva gli permette di essere utilizzato anche con temperature basse.
La superficie dei pavimenti per esterno è studiata per salvaguardare le persone da eventuali cadute o problematiche legate alla presenza delle acque piovane, le piastrelle sono dotate di una superficie antiscivolo classificata come R11. Al tatto i pavimenti risultano ruvidi, molto spesso sono utilizzati per ricoprire anche le aree perimetrali adiacenti alle piscine, per creare spazi cortilivi su manto erboso o aree all’aperto in generale.