7.8 €

Piastrelle ideate per la realizzazione di pavimento industriale in gres porcellanato con destinazione d'uso per: capannoni, officine, ambienti di lavoro con carichi pesanti: • Gres porcellanato tutta massa. • Materiali con spessorati fino a 12mm. • Possibilità di struttura antiscivolo con superficie R11 e R 12.

Mostra 1 risultati

PAVIMENTO INDUSTRIALE

Pavimento industriale in gres porcellanato

La ceramica grazie alle sue caratteristiche tecniche di resistenza e durevolezza può essere impiegata anche per la copertura del pavimento industriale.Il gres porcellanato in particolare è un prodotto che post posa si dimostra resistente non solo alla pressione ma anche ad altre tipologie di sollecitazione.

Quando è giusto usare il pavimento ceramico come pavimento industriale?

Come per tutti i pavimenti in piastrelle bisogna selezionare il prodotto in base alla destinazione d’uso, quando parliamo di situazioni industriali è bene scegliere piastrelle in gres porcellanato tutta massa spessorato. All’interno del nostro catalogo sono disponibili prodotti ceramici per l’utilizzo industriale con spessore di 12 mm e formato che può arrivare a un massimo di 30x30 cm.

Il formato piccolo e spessorato è molto resistente, risolve la maggior parte di problematiche legare al passaggio di mezzi e di carichi pesanti, viene utilizzato molto spesso in officine e capannoni legati all’ambito produttivo.

L’estetica delle piastrelle con destinazione industriale è pensata per essere in grado di diminuire la visibilità dello sporco e della polvere, si utilizzano impasti definiti “sale e pepe”. Sulle piastrelle sono visibili dei puntini superficiali che si mescolano con colori tenui tendenti al grigio o al sabbia, in questo modo il calpestio o il passaggio di automezzi viene minimizzato.

Un altro elemento importante nello studio della pavimentazione industriale è la possibilità di avare materiali spessorati con superficie antiscivolo. Questa variante non viene utilizzata solo per gli esterni, spesso è necessaria per aziende che svolgono lavorazioni alimentari dove è imprescindibile la presenza di acqua o liquidi dovuti alla lavorazione o caduta di prodotti.

Riassumendo le piastrelle per il pavimento industriale sono resistenti alla pressione, adatte in caso di presenza di lavorazioni su bagnato, resistono bene all’usura superficiale e alle scalfiture, hanno un basso grado di assorbimento.

E’ molto importante in fase di montaggio, visto che di solito si utilizzano in ambienti con grandi metrature,  posare le piastrelle con appositi giunti di dilatazione. In questo modo le dilatazioni dei massetti vengono contenute e il pavimento non rischia di subire danni strutturali.

Share:

Ricevi le ultime news e offerte